Domenica 24 Settembre 2023 - 04:33

Resoconto incontro AZ SAI

Documenti

Documenti / Resoconto incontro AZ SAI
Documenti - Resoconto incontro AZ SAI

14 Settembre 2023

Si è tenuto nella giornata di oggi un incontro a seguito della nostra richiesta, sui temi relativi agli effetti del nuovo decreto sull’estensione della CIGS ai lavoratori ex AZ SAI.
L’azienda ha chiarito che alla data di oggi i dipendenti in CIGS sono così distribuiti:
1680 Assistenti di Volo
500 Piloti
470 Ground
120 Manutenzione
300 Staff

Dal mese di Agosto sono state presentate le seguenti richieste di dimissioni
87 PNT
24 PNC
4 Terra

Le Organizzazioni sindacali in considerazione del Decreto che deve essere ancora trasformato in legge, hanno chiesto di non applicare la trattenuta di mancato preavviso relativa al periodo previsto dal CCNL come obbligo per i dipendenti.
Come sindacati abbiamo già chiesto ed ottenuto un incontro presso i ministeri competenti per intervenire sui temi del decreto prima della conversione in legge. E’ inoltre previsto un incontro entro la fine di questa settimana per valutare ulteriori percorsi con l’Azienda.
Alitalia in AS ci ha confermato che la regolarizzazione delle posizioni contributive seguirà una priorità legata al raggiungimento dei requisiti pensionistici sino a completare il bacino
I percorsi per la formazione ed il mantenimento delle qualifiche verranno condivisi anche con le regioni interessate; come già previsto dall’accordo sottoscritto al Ministero del Lavoro con particolare riferimento alle certificazioni del PNT.
Alitalia in AS. presenterà un programma formativo per tutto il personale in CIGS per agevolare eventuali ricollocazioni nel mondo del lavoro tenendo conto delle peculiarità individuali.
In riferimento alla erogazione del FSTA relativo al mese di gennaio 2023 risultano ancora in corso verifiche da parte di INPS che l’Istituto informa saranno terminate in tempi brevi.
Le OO.SS hanno anche ribadito la necessità di reiterare le richieste al ministero competente circa lo strumento normativo “opzione donna”, inizialmente previsto nella bozza del decreto.
È stata chiesta anche la previsione di continuità delle attuali attività in essere quali manutenzione, relazioni con la clientela e medicina aeronautica; l’azienda prevede la continuità di queste attività fino a metà gennaio 2024 salvo nuove indicazioni.
Altro argomento richiesto è la comunicazione al fondo di garanzia per i lavoratori ex Airone che ancora devono ricevere parte del TFR, Alitalia fornirà delucidazioni nel prossimo incontro.
Dipartimenti Nazionali Trasporto Aereo
FILT CGIL FIT CISL UILT UGL T.A.

Login

Effettua il login con le tue credenziali per accedere a tutti i contenuti pubblicati sul sito.
Hai dimenticato la password?

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per iscriverti alla newsletter di FIT-CISL.

Chi siamo e cosa facciamo dei tuoi dati personali? Il Titolare del trattamento e' FIT CISL, con sede in Via Antonio Musa, 4, 00161 Roma (RM), tutela la riservatezza dei tuoi dati personali e garantisce ad essi la protezione necessaria da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione. Il Titolare ha nominato un Data Protection Officer (DPO) che puoi contattare se hai domande sulle policy e le prassi adottate. I dati di contatto del responsabile della protezione dei dati sono i seguenti: Protection Trade S.r.l. via G. Morandi 22 Itri 04022 Itri (LT), mail [email protected]