Lunedì 17 Giugno 2024 - 14:47

Rinnovo CCNL – nota apertura procedure raffreddamento e conciliazione l. n. 146/1990 e smi

Documenti

Documenti / Rinnovo CCNL – nota apertura procedure raffreddamento e conciliazione l. n. 146/1990 e smi
Documenti - Rinnovo CCNL – nota apertura procedure raffreddamento e conciliazione l. n. 146/1990 e smi

6 Giugno 2024

Il confronto per il rinnovo del CCNL Autoferrotranvieri Internavigatori (Mobilità TPL), scaduto il 31 dicembre 2023 ed avviato formalmente con l’invio delle Linee Guida di Piattaforma Unitaria Sindacale alle Associazioni Datoriali l’11 luglio 2023, si è interrotto per effetto degli esiti dell’ultima riunione, svoltasi il 30 maggio scorso.

Dall’inizio della trattativa il 26 settembre 2023, si sono susseguiti una serie di incontri nell’ambito dei quali il confronto si è articolato su Relazioni Industriali, Mercato del Lavoro e Orario di Lavoro.

Le posizioni sindacali presentate nel confronto, in coerenza con le Linee Guida di Piattaforma Sindacale Unitaria, sono state sostenute per intervenire sull’assetto normativo contrattuale, al fine di adeguare la retribuzione al costo della vita, attraverso il giusto riconoscimento delle professionalità, di introdurre sistemi volti a migliorare la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, anche attraverso la compressione dell’impegno lavorativo, e a garantire la salute e sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori del settore.

Purtroppo, nell’ambito dell’ultimo incontro, le Organizzazioni Sindacali hanno registrato da parte delle Associazioni Datoriali posizioni inaccettabili, volte esclusivamente alla massimizzazione della produttività, senza alcun riguardo alle legittime rivendicazioni salariali e alle esigenze di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro delle lavoratrici e dei lavoratori.

Le risposte di Asstra, Agens ed Anav alle posizioni sindacali si sono concretizzate solo in proposte provocatorie finalizzate all’aumento dell’impegno lavorativo, già fortemente gravoso, ed a un ulteriore peggioramento delle condizioni di lavoro, nonché a contrastare le proposte sindacali volte a garantire la salute e la sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori.

Pertanto, le Segreterie Nazionali Fit-Cisl, Filt-Cgil, Uiltrasporti, Faisa-Cisal e Ugl Fna hanno deciso unitariamente di avviare la mobilitazione nazionale, attraverso l’apertura formale delle procedure di raffreddamento e conciliazione, chiedendo un urgente incontro, ai sensi della normativa vigente. Vi aggiorneremo sugli esiti della procedura.

In allegato la nota

Login

Effettua il login con le tue credenziali per accedere a tutti i contenuti pubblicati sul sito.
Hai dimenticato la password?

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per iscriverti alla newsletter di FIT-CISL.

Chi siamo e cosa facciamo dei tuoi dati personali? Il Titolare del trattamento e' FIT CISL, con sede in Via Antonio Musa, 4, 00161 Roma (RM), tutela la riservatezza dei tuoi dati personali e garantisce ad essi la protezione necessaria da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione. Il Titolare ha nominato un Data Protection Officer (DPO) che puoi contattare se hai domande sulle policy e le prassi adottate. I dati di contatto del responsabile della protezione dei dati sono i seguenti: Protection Trade S.r.l. via G. Morandi 22 Itri 04022 Itri (LT), mail dpo_fitcisl@protectiontrade.it