Archivio documenti

09.07.2014
Vertenza Alitalia-Ethiad
Comunicato

VERTENZA ALITALIA - ETIHAD
INIZIATA AL MINISTERO LA TRATTATIVA SINDACALE
Come ampiamente riportato dagli Organi di Informazione, è iniziata presso il Ministero dei Trasporti, la fase decisiva della trattativa sindacale tra Governo, Alitalia ed Organizzazioni Sindacali Confederali.
All'incontro di ieri la nostra Organizzazione era rappresentata dai massimi vertici della CISL e della FIT CISL. L'azione della nostra Segreteria del Trasporto Aereo, le cui politiche sono condivise con il Coordinamento FIT CISL Piloti, mira alla salvaguardia dei posti di lavoro e degli attuali livelli normativi e retributivi vigenti in Alitalia CAI.
Il confronto è difficile e delicato perché Alitalia, oltre alla volontà di ridurre gli organici, mira anche a recuperi sul costo del lavoro, in misura proporzionale al reddito e quindi potenzialmente penalizzanti per la nostra Categoria.
Sul fronte esuberi siamo fermamente determinati a ricercare misure non traumatiche per il PNT, anche attraverso l'impiego su base volontaria presso Etihad.
Contestualmente stiamo contrastando con tutte le nostre energie il tentativo aziendale di appropriarsi di istituti come l'IVR-IVI e di imporre tagli lineari alle nostre retribuzioni.
Eventuali sacrifici, se inevitabili, dovranno essere distribuiti equamente tra tutti, attraverso misure alternative e temporanee, che abbiano impatti limitati sugli stipendi reali.
Spiace rilevare come, in questa fase in cui tutti coloro che rappresentano i Piloti dovrebbero lottare per questi obiettivi, alcune sigle arrivino addirittura a manifestare pubblicamente la propria disponibilità ad una "resa incondizionata", pur di mantenere una "interlocuzione" con i futuri proprietari di Alitalia.
Evidentemente, dopo aver messo i Colleghi Meridiana di fronte alla poco allettante prospettiva di scegliere tra il licenziamento e l'assunzione in Air Italy a meno 40% di stipendio, sono ormai abituati a considerare i Piloti come merce di scambio.
Invitiamo il PNT del Gruppo Alitalia a scegliere tra coerenza sindacale e mercificazione della nostra professione!
Vi terremo puntualmente informati dell'evolversi della trattativa.
Roma, 09 Luglio 2014