Archivio documenti

06.02.2015
Riunione con Alitalia
Comunicato

Comunicato 7
6 febbraio 2015
Si è tenuta oggi la prevista riunione con Alitalia SAI, alla presenza dei Rappresentati Piloti ed Assistenti di Volo di FILT CGIL, FIT CISL, UILTRASPORTI ed UGL Trasporto Aereo.
Sono state individuate le diverse aree di criticità per il PN oggetto di contestazione nel corso dei mesi passati. Con il rinnovato clima di relazioni già riscontrato nel corso dell'incontro del 3 febbraio scorso, è stato deciso di avviare tavoli dedicati per ogni tematica, che saranno congiunti nel caso di problematiche comuni a tutto il PN, e specifici qualora si trattasse di aspetti relativi soltanto ai Piloti.
Le principali tematiche oggetto di discussione sono:
• ALIS: definizione condivisa di limitazioni e modalità di utilizzo;
• Base Milano: assegnazione di un solo aeroporto da cui operare;
• Tredicesime mensità: ripresa del confronto per la perequazione della contribuzione;
• Hotac: condivisione delle strutture e dei benefits ad esse associati (colazione, navette, wifi);
• FAD: determinazione dei limiti di attività da effettuare con questo strumento;
• Pasti equipaggio: ridefinizione della composizione degli alimenti in essi contenuti;
• Perequazione giornate SOD per il PNT;
• Turnazioni di volo, estendibili, riserve dalle 00.01 e perequazione attività di volo;
• Schedulati: esame congiunto delle problematiche rilevate in quest'area;
• Ricorso all'uso del 25%: quantificazione preventiva delle necessità totali di passaggi L.R.;
• Posti riposo equipaggio A330: determinazione condivisa della configurazione da adottare;
• Wet Leasing: richiesta di informazioni sull'attività di Mistral ed Etihad Regional.
Parallelamente alle tematiche esposte, continueranno anche i tavoli di confronto per Cityliner in cui saranno affrontati i temi relativi all'omogeneizzazione dei contratti, part-time, la circolarità di Gruppo, la stabilizzazione delle assunzioni ed i trasferimenti, con relativo indennizzo economico come da CCNL, per il Personale Navigante.
Per quanto riguarda il Piano Industriale, saranno convocate dall'Amministratore Delegato le Segreterie Generali Confederali, incontri da cui scaturirà finalmente il reale assetto operativo della nuova Compagnia.
FIT CISL ha sempre mantenuto in questi mesi un atteggiamento costruttivo, in coerenza con la propria azione sindacale, senza mai esporre individualmente nessuno dei lavoratori coinvolti ed esercitando parallelamente una forte pressione sui vertici aziendali, allo scopo di favorire la risoluzione delle problematiche relative al Personale Navigante.
Il nuovo clima di relazioni con l'Azienda lascia intendere che sono già in atto dei cambiamenti degni di nota e che, finalmente, sembra possibile una proficua prosecuzione del confronto con Alitalia.
Resta chiaro però che, qualora i buoni propositi fin qui riscontrati dovessero venire meno, non esiteremmo a ricorrere a tutte le azioni necessarie per tutelare le categorie dei Naviganti, ivi comprese quelle di sciopero, considerando però che questo strumento non deve essere usato in modo populistico ma solo ed esclusivamente laddove non ci sia più spazio per altri tipi di intervento.
Il prossimo incontro verterà su ALIS ed è fissato per il 13 febbraio p.v.. Vi terremo aggiornati sulle convocazioni e sugli sviluppi di tutte le altre tematiche.
Dipartimento T.A. Piloti