Archivio ultime dalla FIT

06.05.2020
Trasporto ferroviario e Servizi
Informativa svio treno viaggiatori a Stimigliano (RI)

Nel pomeriggio di ieri si è tenuta un'informativa con R.F.I. rispetto allo svio di un treno regionale viaggiatori, avvenuto il 3 maggio nel tratto tra Collevecchio e Stimigliano (RI).

R.F.I. nel corso dell'incontro ha riferito che l'area è tuttora posta sotto sequestro per le indagini del caso compiute dalle autorità.

I primi accertamenti interni aziendali indicano un probabile inconveniente manutentivo dell'infrastruttura (slineamento) dovuto alla mancata effettuazione di una lavorazione (regolazione del binario) programmata in esecuzione dal mese di aprile.

Quel tratto di linea nei mesi scorsi è stato interessato da un rinnovamento del binario effettuato da una Ditta esterna, che necessitava di un'ulteriore attività manutentiva standard di regolazione termica del binario.

Le Organizzazioni sindacali hanno fatto presente alla Direzione Produzione che, rispetto alle carenze manutentive evidenziate negli ultimi anni, il sindacato ha chiesto l'apertura di un confronto serrato per addivenire ad un sistema più sicuro in termini di efficacia della puntualità manutentiva, chiedendo una più chiara attribuzione delle responsabilità nelle fasi di esecuzione delle lavorazioni, rigettando ogni ipotesi di esternalizzazione delle attività di protezione e predisposizione cantiere - invitando R.F.I. a non proseguire oltre.

Subito dopo l'incidente di Livraga la collettività è stata colpita dalla pandemia del Coronavirus, circostanza che non ha consentito alle parti di proseguire nel confronto sul tema. In questo senso, auspicando anche il miglioramento della condizione sanitaria del nostro Paese, le Organizzazioni Sindacali hanno chiesto quanto prima l'avvio del confronto con R.F.I.

La Società si è impegnata a individuare le date per l'avvio del confronto di riorganizzazione del ciclo della manutenzione dell'infrastruttura.

Roma, 6 maggio 2020