Martedì 24 Maggio 2022 - 22:29

Airitaly, Sindacati: No ai licenziamenti. Governo estenda cassa integrazione al 2022

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa / Airitaly, Sindacati: No ai licenziamenti. Governo estenda cassa integrazione al 2022
Comunicati Stampa - Airitaly, Sindacati: No ai licenziamenti. Governo estenda cassa integrazione al 2022

15 Dicembre 2021

“Il Governo si muova in fretta per scongiurare il licenziamento dei 1322 lavoratori di Airitaly, l’atteggiamento di totale chiusura da parte dell’azienda rende ancora più necessario e urgente un intervento istituzionale risolutivo”. A chiederlo Filt Cgil, FIT-CISL, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo, a seguito della riunione che si è tenuta oggi con il Ministero del Lavoro, il Ministero dello Sviluppo Economico e quello delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili e le Regioni Sardegna e Lombardia.

“Al tavolo – continuano i sindacati – Il viceministro Todde e il viceministro Bellanova si sono detti disponibili ad adottare soluzioni per difendere i salari e le competenze dei lavoratori. Chiediamo quindi che venga inserita subito nella legge di bilancio una norma in deroga per estendere la Cassa integrazione fino al 2022 e che venga poi dato finalmente corso a politiche attive di riqualificazione e collocamento attraverso la realizzazione di un bacino di competenze che mantenga le abilitazioni, non disperda le professionalità dei lavoratori coinvolti e incentivi fiscalmente le aziende a riassumere”.

“L’impegno assunto dall’azienda a non inviare le lettere di licenziamento fino al 31 dicembre è per noi una risposta debole e inadeguata che poco si discosta dall’atteggiamento inaccettabile e scellerato tenuto fino ad ora al tavolo di confronto”.

“Ci aspettiamo – concludono – che i Ministeri e le Regioni coinvolte trovino presto una quadra per adottare soluzioni utili e soddisfacenti e riconvochino al più presto il tavolo con le parti sociali con risposte operative efficaci. Questo è quello che meritano e che aspettano da troppo tempo ormai le lavoratrici e i lavoratori di Airitaly”.

Login

Effettua il login con le tue credenziali per accedere a tutti i contenuti pubblicati sul sito.
Hai dimenticato la password?

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per iscriverti alla newsletter di FIT-CISL.

Chi siamo e cosa facciamo dei tuoi dati personali? Il Titolare del trattamento e' FIT CISL, con sede in Via Antonio Musa, 4, 00161 Roma (RM), tutela la riservatezza dei tuoi dati personali e garantisce ad essi la protezione necessaria da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione. Il Titolare ha nominato un Data Protection Officer (DPO) che puoi contattare se hai domande sulle policy e le prassi adottate. I dati di contatto del responsabile della protezione dei dati sono i seguenti: Protection Trade S.r.l. via G. Morandi 22 Itri 04022 Itri (LT), mail [email protected]